Una striscia di Terra feconda Residenza 2019, Vette e dopo 

In collaborazione con l’Institut Français Italia, Ambasciata di Francia MIdJ, SIAE

François Corneloup / Sax baritono e soprano

Nicola Fazzini / Sax Contralto

Simone Maggio / Pianoforte

Filippo Macchiarelli / basso elettrico

Max Trabucco / Batteria

Da qualche anno il festival ospita presso la Casa del Jazz di Roma un’importante residenza d’artista, progettata insieme all’Institut français Italia – Ambasciata di Francia in Italia, Siae, AJC, MIdJ (Associazione nazionale musicisti jazz), Fondazione Musica per Roma e Casa del Jazz.
L’obiettivo della residenza è provocare l’incontro tra artisti di diversa provenienza, in progetti originali da proporre sulla scena internazionale. I quattro musicisti italiani – tutti già assai noti – hanno vinto un concorso nazionale progettato da MIdJ e collaboreranno con l’eccellente sassofonista e compositore François Corneloup per creare un gruppo inedito, provando per 4 giorni le proprie composizioni originali.